Insalata di salmone affumicato con chicchi rossi

Salmone affumicatoOk, è talmente tanto tempo che non scrivo e ho cucinato talmente tante cose nel frattempo che non so nemmeno da dove cominciare!
Prima di tutto.. Buone feste! Il primo round di mangiate colossali è finito, manca poco per il secondo, quindi resistete, godetevi il cibo e aspettate il 2015 per i buoni propositi.

Per rimanere in clima festivo, vi propongo una ricetta perfetta per questo periodo, colorata, divertente, ma soprattutto.. leggera!
L’ho proposta come antipasto per il pranzo di Natale (che quest’anno era a carico mio.. ansia!) e ha riscosso successo, anche perchè la sua ultima fase di preparazione è molto scenografica, con fiamme e fumi profumati.
Altro vantaggio di questa ricetta è la velocità: basta pianificare in anticipo l’unica cosa che richiede molto tempo (la marinatura del salmone) e il resto del piatto sarò pronto in pochi, pochissimi minuti, l’ideale per i giorni di festa più concitati.
L’unico attrezzo extra che vi serve è il cannello per fare la creme brulée o qualcosa di simile, che ormai è facilissimo reperire.
A questo punto non mi resta che raccontarvi di questa “insalata” con salmone affumicato.. Buon anno! Continua a leggere

Annunci

Frittelle di zucchine thai con salsa piccante

Frittelle con salsaMi piace far provare gusti nuovi a chi viene a cena da me.
Con certi amici è poco rischioso, con altri un po’ di più perchè non sono così predisposti al nuovo e curiosi come me. Comunque i miei tentativi sono sempre andati a buon fine, non ho mai esagerato con gli azzardi, se non con chi sapevo avrebbe apprezzato. Una volta mia madre aveva talmente apprezzato che ha cominciato a usare lo zenzero (ebbene sì, niente di così follemente esotico, ma a casa mia lo usavo solo per i biscotti) aggiungendolo un po’ ovunque, finchè mia sorella ha finito per odiarlo. 🙂
Qualche giorno fa ho proposto a un amico che non provava qualcosa di nuovo da quando aveva 10 anni (citazione sua, forse ha un po’ esagerato, ma non più di tanto) questo piatto dai sapori thai.
Ha apprezzato le frittelle di zucchine, meno la salsa perché era un po’ troppo piccante, ma considerando il soggetto, tutto ok!
Tra l’altro queste frittelle sono uno dei modi più veloci e gustosi a cui riesco a pensare per cucinare le zucchine, magari sostituendo gli ingredienti più esotici con erbe più comuni, come menta, maggiorana…
Se però siete recentemente stati in Thailandia e ancora pensate con rimpianto al cibo che non potete più mangiare, allora comprate tutto quello che vi serve e mettetevi ai fornelli! Continua a leggere

Ricette con la zucca: parte 2, il dolce

ZuccaDove eravamo rimasti?
Ah sì…Zucca da 1,5 kg circa, sbucciata, privata dei semi, tagliata in 8 parti e cotta in pentola a pressione per 10 minuti circa.

Il gelato alla zucca è una cosa piuttosto insolita, perchè se è stagione da gelato, non è stagione da zucca e viceversa. Tuttavia non è per niente male come dessert, forse anche perchè la ricetta prevedeva un mix di spezie che io amo particolarmente.

Dopo questa ricetta non parlerò di zucca per un po’, a meno che non trovi qualche altra idea interessante. Continua a leggere

Ricette con la zucca: parte 1, il salato

Crema di zuccaPremessa: non sono mai impazzita per la zucca. Non sono come un mio amico che sostiene che la zucca non sia commestibile, ma non sono nemmeno mai stata una fan sfegatata.
Una cosa che ho sempre adorato erano gli gnocchi di zucca che faceva mia nonna, ma con quel quantitativo di burro e salvia soffritti, cosa non diventerebbe buonissimo? (amici salutisti, mi dispiace ma è così). 🙂
Qualche giorno fa però ho ricevuto una newsletter piena di ricette a base di zucca e mi sono lasciata tentare. Ho cominciato dal gelato per poi passare alla crema e finire con il pane.

Sulla crema, c’è poco da dire. Quella che sembrava una vellutata buona, ma tutto sommato “normale”, appena ho aggiunto il latte di cocco è diventata una delle creme più buone che io abbia provato.
Si comincia per entrambe le ricette da una zucca da 1,5 kg circa, sbucciata, privata dei semi, tagliata in 8 parti e cotta in pentola a pressione per 10 minuti circa.. Continua a leggere